Disturbo da uso di oppioidi
Forum Psichiatrico
GL Pharma
Xagena Mappa

Trattamento farmacologico per il disturbo di panico con o senza agorafobia


Sono stati identificati classi di farmaci e inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina ( SSRI ) con alti tassi di remissione e basso rischio di eventi avversi nel trattamento del disturbo di panico con o senza agorafobia in una revisione sistematica e meta-analisi di rete.

Sono stati selezionati studi randomizzati e controllati che includevano adulti di età maggiore o uguale a 18 anni con diagnosi di disturbo di panico, confrontavano i farmaci usati per trattare il disturbo di panico e misuravano gli esiti di interesse, inclusi remissioni, abbandoni ed eventi avversi.

Per stimare l'efficacia comparativa delle classi di farmaci e dei singoli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina è stata utilizzata una meta-analisi di rete in due fasi con superficie sotto la curva di classificazione cumulativa ( SUCRA ).

In tutto 87 studi, per un totale di 12.800 partecipanti e 12 classi di farmaci, erano eleggibili per l'inclusione.
Quasi tutti gli studi ( 86/87 ) erano ad alto rischio di bias.

La meta-analisi di rete della remissione con risultati coerenti ha indicato che gli antidepressivi triciclici, le benzodiazepine, gli inibitori della monoamino ossidasi, gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina e gli inibitori della ricaptazione della serotonina - noradrenalina ( SNRI ) erano associati a tassi di remissione significativamente più elevati versus placebo, con risk ratio ( RR ) di 1.39, 1.47, 1.30, 1.38 e 1.27, rispettivamente.

I SUCRA hanno identificato le benzodiazepine ( 84.5%, rank medio=2.4 ), gli antidepressivi triciclici ( 68.7%, 3.8 ) e gli inibitori SSRI ( 66.4%, 4.0 ) come i primi tre migliori trattamenti per la remissione.
Tuttavia, gli antidepressivi triciclici, le benzodiazepine, e gli inibitori SSRI sono stati anche significativamente associati a un aumento del rischio di eventi avversi rispetto al placebo, con risk ratio rispettivamente di 1.79, 1.76 e 1.19.

L'ipotesi di coerenza degli eventi avversi è stata confermata, ma poteva essere ancora presente alla rimozione degli studi con percentuali elevate di partecipanti donne e di quelle con agorafobia.
Un grafico di classificazione del cluster SUCRA che ha considerato sia la remissione che gli eventi avversi tra tutte le classi di farmaci ha indicato che gli inibitori SSRI erano associati a una elevata remissione e a un basso rischio di eventi avversi.
Tra i singoli inibitori SSRI, Sertralina ed Escitalopram hanno fornito un'elevata remissione con un rischio accettabile di eventi avversi.

I risultati hanno indicato che gli inibitori SSRI hanno fornito alti tassi di remissione con basso rischio di eventi avversi per il trattamento del disturbo da panico.
Tra gli inibitori SSRI, Sertralina ed Escitalopram sono risultati associati a un'elevata remissione e a un basso rischio di eventi avversi.
I livelli di evidenza di certezza erano da moderati a molto bassi, principalmente a causa di bias interni allo studio, incoerenza e imprecisione dei risultati riportati. ( Xagena2022 )

Chawla N et al, BMJ 2022; 376: e066084

Psyche2022 Farma2022


Indietro