Forum Psichiatrico
GL Pharma
Xagena Mappa
Xagena Newsletter

Schizofrenia: la combinazione Xanomelina e Trospio ha migliorato il punteggio totale alla scala PANSS rispetto al placebo


Uno studio di fase 2 ha mostrato che Xanomelina associata a Trospio nel trattamento dei pazienti con schizofrenia ha prodotto una maggiore riduzione del punteggio totale alla scala PANSS ( Positive and Negative Syndrome Scale ), ma questa terapia è stata associata a eventi avversi di tipo colinergico e anticolinergico.

Lo studio ha incluso pazienti adulti con un punteggio totale PANSS al basale di almeno 80 punti e un punteggio CGI-S ( Clinical Global Impression-Severity ) di almeno 4, che avevano anche avuto esacerbazione acuta o recidiva di psicosi con necessità di ricovero entro 2 mesi prima dello screening.
I pazienti erano liberi da farmaci antipsicotici per almeno 2 settimane prima della valutazione di base.

Un totale di 90 pazienti sono stati assegnati in modo casuale a ricevere la combinazione Xanomelina e Trospio due volte al giorno ( con aumento fino a un massimo di 125 mg di Xanomelina e 30 mg di Trospio per dose ) mentre altri 92 avrebbero ricevuto placebo per 5 settimane.
72 pazienti nel gruppo Xanomelina - Trospio e 73 nel gruppo placebo hanno completato lo studio mentre 179 pazienti hanno ricevuto almeno 1 dose e quindi sono stati inclusi nella popolazione di sicurezza.

I punteggi totali medi basali alla scala PANSS sono stati pari a 97.7 punti nel gruppo Xanomelina - Trospio e 96.6 punti nel gruppo placebo.
Dal basale alla settimana 5, i punteggi totali PANSS sono diminuiti di 17.4 punti nel gruppo Xanomelina - Trospio e sono diminuiti di 5.9 punti nel gruppo placebo ( differenza media dei minimi quadrati, -11.6 punti; IC 95%, da -16.1 a -7.1 ).
I punteggi parziali dei sintomi positivi alla scala PANSS sono diminuiti di 5.6 punti nel gruppo Xanomelina - Trospio e di 2.4 punti nel gruppo placebo ( differenza media dei minimi quadrati, -3.2 punti; IC 95%, da -4.8 a -1.7 ).

La distribuzione dei punteggi per categoria alla scala CGI-S ha favorito la combinazione Xanomelina - Trospio rispetto al placebo; la variazione rispetto al basale nel punteggio parziale dei sintomi negativi alla scala PANSS è stata rispettivamente di -3.2 punti e -0.9 punti ( differenza media dei minimi quadrati, -2.3 punti; IC 95%, da -3.5 a -1.1 ); la variazione rispetto al basale nel punteggio parziale dei sintomi negativi Marder PANSS è stata rispettivamente di -3.9 punti e -1.3 punti ( differenza media dei minimi quadrati, -2.5 punti; IC 95%, da -3.9 a -1.2; P inferiore a 0.001 per tutti ).

La costipazione ( 17% ), la nausea ( 17% ), la secchezza delle fauci ( 9% ), la dispepsia ( 9% ) e il vomito ( 9% ) sono stati gli eventi avversi più comuni nel gruppo Xanomelina - Trospio; il 54% dei pazienti nel gruppo combinazione ha manifestato eventi avversi contro il 43% nel gruppo placebo.
Nausea, vomito e secchezza delle fauci si sono verificati più frequentemente all'inizio dello studio e si sono verificati meno spesso alla settimana 5, mentre l'incidenza della stitichezza è stata costante durante tutto lo studio.
Dei pazienti nel gruppo Xanomelina - Trospio, il 2% ( rispetto al 6% nel gruppo placebo ) ha sperimentato un aumento di peso superiore al 7%.

Nessuno degli eventi avversi ha comportato l'interruzione della combinazione Xanomelina - Trospio, e tutti sono stati considerati di gravità lieve o moderata. ( Xagena2021 )

Fonte: The New England Journal of Medicine, 2021

Psyche2021 Farma2021


Indietro