EPA 2017
WPA XVII World cogress psychiatry berlin 2017
American Psychiatric annual meeting
Xagena Mappa

Intervallo QT e uso di antidepressivi


È stato quantificato l'impatto di Citalopram ( Seropram ) e di altri inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina ( SSRI ) sull’intervallo QT corretto ( QTc ), un marker di rischio per aritmie ventricolari, in una popolazione clinica ampia e diversificata.

Uno studio, utilizzando dati elettrocardiografici, di prescrizione e clinici provenienti da cartelle cliniche elettroniche di un sistema sanitario del New England ( Stati Uniti ), ha esaminato la relazione tra dose di antidepressivi e QTc.
Il Metadone, un oppioide noto per essere in grado di prolungare il QT, è stato incluso nello studio per dimostrare la sensibilità del test.

Sono stati coinvolti 38.397 pazienti adulti con un elettrocardiogramma ( ECG ) registrato dopo la prescrizione di antidepressivi o di Metadone nel periodo 1990-2011.

La principale misura di esito era la relazione tra la dose di antidepressivo e l'intervallo QTc nella regressione lineare, aggiustata per potenziali variabili confondenti cliniche e demografiche.
Per un sottogruppo di pazienti, è stato esaminato anche il cambiamento del QTc dopo la dose di farmaco.

È stata identificata una associazione dose-risposta con prolungamento dell'intervallo QTc per Citalopram ( beta aggiustato 0.10, SE 0.04, P minore di 0.01 ), Escitalopram [ Entact ] ( beta aggiustato 0.58, SE 0.15, P minore di 0.001 ) e Amitriptilina [ Laroxyl ] ( beta aggiustata 0.11, SE 0.03, P minore di 0.001 ), ma non per altri antidepressivi esaminati.

Un'associazione con un accorciamento di QTc è stata identificata per il Bupropione [ Wellbutrin ] ( beta aggiustato 0.02, SE 0.01, P minore di 0.05 ).

L’analisi per dati appaiati ha fornito supporto all'effetto di prolungamento dell'intervallo QTc di Citalopram ( da 10 mg a 20 mg, aumento medio del QTc 7.8 ms, SE 3.6, P aggiustato minore di 0.05; da 20 mg a 40 mg, aumento medio del QTc 10.3 ms, SE 4.0, P aggiustato minore di 0.01 ).

Questo studio ha confermato un modesto prolungamento dell'intervallo QT con Citalopram e ha identificato altri antidepressivi con un rischio ritenuto simile. ( Xagena2013 )

Castro VM et al, BMJ 2013; 346: f288

Psyche2013 Cardio2013 Farma2013


Indietro